www.enduristianonimi.it

Il sito dedicato all'enduro amatoriale
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Argomenti più attivi
MARE e MOTO 2013. Pensieri e parole.
EA RODEO 2013 - MARE&MOTO A MONTALTO
EA RODEO - TROVATA LA LOCATION
Raid Tunisia 2013 - Il report e il trailer
Ce lo facciamo l'endurodromo privato?
EnduroPark EA - Lavori e raccolta fondi
brutta sorpresa per il Tunisia team
contiamoci le moto
Motodissea 2014
Pellan.....dite tutta la verità!!!
Ultimi argomenti
» A casa dei Vampiri - Il ritorno alle domeniche Anonime
Dom Giu 25, 2017 6:12 pm Da Leon21

» Un saluto a tutti!
Sab Giu 17, 2017 12:37 pm Da Leon21

» Come ai vecchi tempi
Mar Giu 13, 2017 1:55 pm Da Leon21

»  18 giugno Regionale Marche Enduro e Minienduro e Trofeo Husqvarna Matelica
Lun Giu 12, 2017 11:05 pm Da juri

» problema te510
Mer Mag 17, 2017 11:20 am Da Leon21

» ciao a tutti
Mer Mag 17, 2017 11:16 am Da Leon21

»  14/05/2017 CAMPIONATO REGIONALE MARCHE/ABRUZZO- MOLISE FMI CASTELRAIMONDO
Mar Apr 25, 2017 9:44 am Da juri

» Speciale Tunisia per 2 tempi
Mar Apr 11, 2017 3:52 pm Da Leon21

» Ciao dal Veneto.
Ven Mar 24, 2017 11:44 pm Da OMAR

Luglio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
CalendarioCalendario

Condividere | 
 

 Battesimo del BIG - Sensazioni nuove

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Leon21
Admin
avatar

Messaggi : 1089
Data d'iscrizione : 05.05.13
Età : 57
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Battesimo del BIG - Sensazioni nuove   Mar Lug 05, 2016 2:36 pm

Dopo tanto tempo passato a vederlo tutto smontato è giunto il momento di fare la prova "dinamica" del Biggone, di testare e provare tutte quelle sensazioni che sono ad ora ho solo sentito narrare.

Clikka per vedere le fasi del tuning)

Occasione per il battesimo è stata il 26 giugno u.s. insieme a due vecchi amici di enduro racing Presidente e Dynax che mi hanno fatto compagnia con le loro DR 650 mod. 1996. Luogo di prova la parte iniziale del tracciato della Coast to Coast, percorso al rovescio, da Vetralla fino al mare di Tarquinia.
Partenza su tratto asfaltato per stabilire un primo contatto, visto che fino ad allora ci avevo percorso solo poche centinaia di metri. La buona sensazione di guida e dopo aver provato anche gli spazi di frenata, ci facevano decidere di entrare in off dopo pochi km. Sterrato semplice con moto racing diventa più impegnativo con più di 60 kg di moto da giudare, per non parlare della larghezza della stessa a livello gambe. Per me che sono abituato a serrare stretto il telaio capisco che dovrò cambiare atteggiamento. Così come per le pedane: l'attacco elastico non permette di avere una direzionalità secca e precisa come sulla mia Kappa, e lo spingere sulle pedane non rende l'efficacia che vorrei. Prima modifica da fare è sostituire i supporti elastici con boccole di alluminio.
Prendo confidenza anche sullo sterrato e per vedere l'effetto che fa effettuo due lunghe derapate in altrettante larghe curve. Questa volta la reazione è quella giusta riuscendo a disegnare le derapate seguendo la linea ideale che avevo in mente.



Dopo pochi km una sorpresa: lo sterzo gira a scatti e penso che i cuscinetti siano andati. Non voglio rinunciare al test, quindi proseguo nonostante lo sforzo sulle braccia diventi più duro. In quelle situazioni affronto anche tratti più ostici e grazie alla coppia ne esco fuori sempre alla grande. Una volta in marcia le dimensioni e il peso si fanno sentire sempre meno. In discesa il freno motore ti aiuta tantissimo facendoti mantenere sempre la direzionalità dell'avantreno, così come del resto il tiro del motore in salita e nel fango.







Si continua ad attraversare la Tuscia; più vado avanti e più mi pare di averla sempre guidata tanto ormai è la confidenza con il mezzo che mi porta anche ad aumentare il ritmo di marcia. Unica nota dolente per un uso più stressante, ma per una moto degli anni 90 è la regola quindi n on proprio un difetto: le sospensioni. Ammetto di essere forse troppo esigente essendo abituato a guidare moto racing, ma per il mio gusto e per l'uso che intenderò fare del Biggone, steli da 41 mm vanno sostituiti con altri maggiormente prestanti, magari upside down. Le forcelle non svergolano grazie anche alla piastra che regge il parafango basso, ma nello sconnesso veloce mostrano il loro limite. Una volta sostituite le sospensioni, almeno quella anteriori, la moto sarà veramente al top

In tempo sulla tabella di marcia arriviamo al mare e visto il caldo un bagno non ce lo vogliamo fare?





E dopo il bagno ci stanno proprio bene due spaghetti e una bella boccia di prosecco, così tanto per festeggiare il battesimo del Biggone!



Al ritorno ripercorriamo per metà il giro fatto all'andata e poi via su strada per accorciare i tempi. Una bella giornata e delle belle sensazioni che mi hanno confermato di aver fatto una bella scelta con il Big.

Non riesco a immaginare cosa proverò quando la porterò sulla sabbia nel deserto marocchino a ottobre!

_________________
Ce ne vorrà per trascinarmi via da te … neanche con cento o più uomini
si potrà mai fare … benedico le piogge laggiù in Africa (cit. Toto - Africa)
Antico detto Tuareg: "In Africa non ci vieni mai per la prima volta, e quando te ne vai non sarà per sempre"
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enduristianonimi.it
caprareccia
Endurista Expert
avatar

Messaggi : 623
Data d'iscrizione : 29.04.13
Età : 49
Località : la Valle

MessaggioTitolo: Re: Battesimo del BIG - Sensazioni nuove   Mar Lug 05, 2016 8:30 pm

si si va beh!! tutte scuse per fare una mangiata  di pesce


Tornare in alto Andare in basso
Leon21
Admin
avatar

Messaggi : 1089
Data d'iscrizione : 05.05.13
Età : 57
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Re: Battesimo del BIG - Sensazioni nuove   Gio Lug 07, 2016 2:26 pm

Mica lo so se è stata la moto la scusa per il pesce o viceversa Very Happy

Ma dopo un pò di moto, un bagnetto ... un antipastino di mare, uno spaghettino e un prosecchino CE LO VOLE (come dice il poeta nostro amico)

_________________
Ce ne vorrà per trascinarmi via da te … neanche con cento o più uomini
si potrà mai fare … benedico le piogge laggiù in Africa (cit. Toto - Africa)
Antico detto Tuareg: "In Africa non ci vieni mai per la prima volta, e quando te ne vai non sarà per sempre"
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enduristianonimi.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Battesimo del BIG - Sensazioni nuove   

Tornare in alto Andare in basso
 
Battesimo del BIG - Sensazioni nuove
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.enduristianonimi.it :: Off-road :: Enduro-
Andare verso: